Ogni anno in questo periodo inizia la folle corsa per i regali di Natale. Veniamo assaliti da milioni di dubbi: “Andrà bene?”, “La taglia sarà quella giusta?”, “Ma pensi che possa usarlo?”, “Non ho idee, abbiamo tutto ormai. Cosa posso regalare ancora?”. C'è un regalo che tra tutti non passa mai di moda, non ha una taglia, in realtà ha un formato che soddisfa però tutte le età, si può cambiare ma difficilmente lo si sbaglia: il caro e vecchio libro. Ecco una lista degli immancabili sotto l'albero secondo noi:

 - “Rosso Istanbul” di Ferzan Özpetek. Chi ci segue sa quanto lo abbiamo apprezzato (http://www.slidingarts.com/segnalibro/172-rosso-istanbul). Se regalerete questo libro, regalerete anche l'amore.

 - “Stirpe” e “Nel tempo di mezzo” di Marcello Fois. Vanno letti in ordine e regalano una commozione inaspettata e un quadro di una vecchia Sardegna, nei suoi usi e costumi quotidiani, davvero sorprendente. Se amate quest'isola, fatela conoscere, a chi non l'ha mai visitata o a chi l'ama già , sotto gli occhi precisi e attenti di Fois.

 - “Curarsi con i libri” di Ella Berthoud e Susan Elderkin. Se siete ipocondriaci ma non volete curarvi con i farmaci... fatelo con i libri!

 - “I fantastici libri volanti di Mr. Morris Lessmore” di William Joyce. Spettacolare per aiutare i bambini a capire l'importanza dei libri e della lettura.

- “La ragazza di fuoco. Hunger Games” di Suzanne Collins. Le avventure di Katniss Everdeen, la ragazza di fuoco vincitrice degli Hunger Games, continuano. Siete pronti a combattere al suo fianco? (http://slidingarts.com/sipari-popcorn/166-the-hunger-games-catching-fire-una-giornata-di-fuoco)

- “Un passato imperfetto” di Julian Fellowes. Un romanzo sull'upper-class inglese. L'ironia british di Julian Fellowes giostra dei personaggi perfetti nel raccontare una storia realmente accaduta. Parola di premio Oscar.

- “Il paradiso degli orchi” di Daniel Pennac. Se avete visto e adorato il film (http://slidingarts.com/sipari-popcorn/163-il-paradiso-degli-orchi) uscito al cinema di recente, riscoprite la storia di Malaussène in una delle sue più incredibili avventure.

- “Lo zio Oswald” di Roald Dahl. Finalmente pubblicato anche in Italia il libro di un’autore che è una garanzia nell’ambito della letteratura per bambini: “La fabbrica di cioccolato” vi dice qualcosa?

- “Storia di una lumaca che scoprì l'importanza di essere lenta” di Luis Sepulveda. L’autore cileno torna con una favola che celebra l’importanza della lentezza, nel senso di “prendersi i propri tempi”,  in un mondo dai ritmi sempre più frenetici.

- “Tutto sommato qualcosa mi ricordo” di Gigi Proietti. L’amatissimo attore romano racconta i suoi 50 anni di carriera: un regalo sicuramente gradito per i suoi fan.

- “Passpartwo” (www.passpartwo.com) Un’originale guida che contiene una selezione di voucher sconto "Paghi uno - prendi due", offerti in collaborazione con 150 partner accuratamente scelti e suddivisi in quattro categorie: Food&Drinks, Sport&Benessere, Arte&Cultura e Tempo Libero. In totale 450 voucher tra attività e servizi in tutta Roma da poter utilizzare nell'arco di un anno, con un risparmio complessivo che supera 15.000 euro per chi riuscirà ad utilizzarli tutti!

- “L’ombra del sicomoro” di John Grisham. Dopo 25 anni arriva il seguito di “Il momento di uccidere” che ha di nuovo come protagonista l’avvocato Jake Brigance, sempre alle prese con la discriminazione razziale. Imperdibile per gli appassionati di Grisham.

- “Anna Karenina” di Lev Tolstoj. Una delle più celebri storie d'amore di tutti i tempi, recentemente riadattata sul grande schermo dal maestro dei classici Joe Wright (http://slidingarts.com/sipari-popcorn/60-anna-karenina). Un’eroina ottocentesca dal carattere estremamente moderno.

- “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare. Verona. L’amore puro di Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti affronta le avversità date dalla storica rivalità tra le loro famiglie. Una tragedia romantica sempre attuale. Andato in scena quest’anno al Globe Theatre di Villa Borghese con la regia di Gigi Proietti (http://www.slidingarts.com/sipari-popcorn/92-shakespeare-in-globe-romeo-e-giulietta), riadattato in versione musical da Gérard Presgurvic (“Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”) e portato di nuovo sullo schermo dal regista italiano Carlo Carlei (http://www.slidingarts.com/sipari-popcorn/162-festival-del-film-di-roma-swarovski-splende-per-romeo-and-juliet)

- “Conosci Roma?” di Lauretta Colonnelli. 450 domande per altrettante risposte. Tutte con lo stesso minimo comun denominatore: Roma. Per gli amanti della città eterna e per chi vuole perdersi dentro i suoi misteri. (http://slidingarts.com/segnalibro/16-conosci-roma)

- “Superzelda” di Tiziana LoPorto e Daniele Marotta. L’incredibile graphic novel narra la vera storia di Zelda Sayre, moglie dello scrittore Francis Scott Fitzgerald. Zelda è bella, intelligente, femminile e ribelle. Con la sua personalità ha costruito una vita che merita di essere raccontata e conosciuta.

- “California Bakery. I dolci dell'America” di Alessio Bau. Alzi la mano il milanese che non è pazzo di California Bakery. Dalla torta ai semi di papavero con gelato al limone ai biscotti EAT ME che sembrano venire direttamente dal romanzo "Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie”. Ricette per tutti i gusti. Letteralmente.

- “Ladurée - L'arte del ricevere” di Michel Lerouet. Natale tempo di pranzi, cene e cenoni di ogni tipo. Se volete fare le cose in grande affidatevi a Ladurée, maestri dello stile francese e soprattutto dei celebri macaron!

- “Il grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald. Chi non conosce a New York gli sfarzosi party di Jay Gatsby? Tutti ne parlano, finché la voce non arriva anche all'orecchio di Daisy Buchanan, la fidanzata che aveva dovuto lasciare per una carriera dentro l'esercito. Lui è diventato ricco, lei si è sposata: il tempo è trascorso ma l'amore è rimasto. Sarà mai possibile riprendere la loro storia da dove l'avevano lasciata?

- “Un Natale in giallo” Autori vari. Se i vostri amici sono amanti dei gialli, ma non conoscete i loro autori preferiti, provate con questa raccolta di racconti edita da Sellerio, che quest’estate aveva già pubblicato “Ferragosto in giallo”.



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts RT @sellerioeditore: #Unavitacometante un libro che si divora ad una velocità tale che 1104 pagine non sembrano abbastanza @SlidingArts ht…
SlidingArts RT @martasuilibri: Quando gli scrittori interagiscono coi lettori #ètuttomoltobello 📚❤️ https://t.co/SilB7FwY3M
SlidingArts Grazie a #HanyaYanagihara che ha scritto un libro magnifico.Lo consiglia @martasuilibri su #BookLovers 📚➡️… https://t.co/zjJKbjKgTt
SlidingArts #LaBellaELaBestia: personaggi e aspettative del nuovo live-action con #EmmaWatson firmato #Disney ➡️… https://t.co/jfh3BCHdvj
SlidingArts Appuntamento il 3 aprile al Petruzzelli di Bari per il concerto della Young Talents Orchestra EY a sostegno di Avsi… https://t.co/kxRHeHXob5
SlidingArts #UominiNudi di #AliciaGimenezBartlett è stata una lettura per niente noiosa. @martasuilibri 📚 vi spiega perché su… https://t.co/BR8ZnHgR82
SlidingArts Una grande mostra dedicata alle donne di Giovanni #Boldini dal 4 marzo al Complesso del Vittoriano 🖼🎨In foto: la co… https://t.co/cnK0cXlfPf
SlidingArts Con il nuovo libro di #StefaniaBertola non smetterete di ridere un attimo. Ne parla @martasuilibri ➡️… https://t.co/Tl6DJ3gcPn
SlidingArts #ItalianDesignDay: @FairmontMC fervono i preparativi per la giornata dedicata al design italiano all'estero 🛋➡️… https://t.co/BWEBUpeB6s

 

Partner