Per anni Penelope ha fatto e disfatto quella tela aspettando il ritorno del suo UlisseIntanto i Proci assediavano Itaca, dimezzavano il bestiame per i loro banchetti, violavano le ancelle del palazzo. Poi Ulisse finalmente torna ma sotto mentite spoglie, rivelandosi solo al fidato Eumeo e suo figlio Telemaco per organizzare una vendetta di sangue e riappropriarsi così della sua Casa e della sua Regina. La narrazione alterna la voce di Ulisse a quella di Penelope, alla quale viene dato più spazio rispetto all'Odissea. Penelope riconosce subito Ulisse vestito da mendicante ma temporeggia per dar sfogo ai suoi sentimenti. Per venti lunghissimi anni ha pensato di essere rimasta sola, tradita, abbandonata. E tutto quel turbine di sentimenti perché mai dovrebbe rivelarsi meno importante del terribile, fantastico ed epico viaggio affrontato da Ulisse? Questo Penelope non smetterà di far(ce)lo notare, dall'inizio alla fine del libro, con un po di gelosia come solo le donne sanno esprimersi. Parliamo di librai e di lettori, di confidenze in libreria, di consigli di lettura sotto l'ombrellone o per il prossimo inverno sulla poltrona e viene fuori uno dei libri più belli letti finora. C'è chi mi ha detto dopo averlo terminato "Quando le pippe mentali diventano... epiche" e aveva ragione, con ironia e verità. Chi dopo averlo terminato mi ha detto "Mi tatuerei la frase Itaca per sempre"; Io dico... Coinvolgente descrizione di un amore senza distanze. Quando l'amore diventa un'Odissea.

Oscar Mondadori, 1997. (ventunesima ristampa) p 185

Ringraziamo Maria Giulia Colace per l'illustrazione tratta dal suo libro "Penelope: Io sono ciò che aspetto".



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts 🌷📚 È primavera, sbocciano fiori e fioriscono libri. Quattro consigli libreschi su Sliding Arts #booklovershttps://t.co/msJAEoWUcB
SlidingArts Tra le nomination di stasera @TheAcademy: @CMBYNFilm dell'italiano Guadagnino ➡️ https://t.co/Ie9h9BtMVC,https://t.co/6xujKnh8O6
SlidingArts «Call me by your name» è il nuovo film di Luca Guadagnino, ora nelle sale e candidato a 4 premi Oscar 🏆 ➡️… https://t.co/ZrfLwtYDyl
SlidingArts Se siete a corto di idee su cosa leggere, ci pensiamo noi. Uno dei nostri propositi del 2018 è quello di scrivere u… https://t.co/AHX5f72npk
SlidingArts Al Teatro Mancinelli di Orvieto con Maria Pia De Vito, Gino Paoli e Danilo Rea. In Core/Coração, Napoli e il Brasil… https://t.co/Z5laxSJa8v
SlidingArts Bottoni sardi e lucioles parigine, l’augurio di un sereno Natale da parte del team Sliding Arts ✨#slidingartshttps://t.co/ByXI00LhXg
SlidingArts RT @valentinacefalu: Mito indiscusso e icona di stile https://t.co/0ScNdpHCNr
SlidingArts «.. Poi arriva a una cena una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca, un classico perf… https://t.co/am79NPaY5t
SlidingArts RT @LaFeltrinelli: I libri ci emozionano, ci fanno sognare, ci commuovono. E quante storie raccontano? Ecco il nostro regalo per voi, una s…

 

Partner