Amani è nata in Italia ma vive all’occidentale. Non dimentica le sue radici, sa di essere musulmana ma la sua vita sembra voler andare in tutt’altra direzione. Di nascosto dai genitori inizia a truccarsi, ad andare in discoteca, ad innamorarsi. A sedici anni Amani con una scusa banale, una vocale sbagliata sul passaporto, viene portata in Siria dalla madre. Entusiasta per non aver mai visto il suo paese d’origine, del tutto inconsapevole che quel viaggio le costerà la libertà. All'arrivo Amani è ospitata dai suoi parenti che la ammoniscono immediatamente per l'abbigliamento, costringendola a portare il velo e nascondere totalmente la sua femminilità, dentro ben tre tuniche. Ancora incredula, Amani si renderà presto conto che le sorprese non sono ancora finite. Il suo viaggio in Siria ha in realtà lo scopo di farle sposare un suo cugino e non potrà tornare mai più in Italia. Inizia così l’anno di prigionia di Amani, picchiata, offesa, derubata della libertà senza mai perdere la speranza di poter tornare nel nostro paese. Venduta dalla sua famiglia, tradita da sua madre. Sola ed estranea a quello che le sembrava di poter leggere solo nei libri di scuola. 399 giorni di prigionia. Ma Amani ce l’ha fatta. Grazie ad uno zio, complice e amico. È riuscita a scappare, a riprendere la sua vita per sentirsi di nuovo libera di essere. Libera di scegliere. Amani El Nasif e Cristina Obber ce lo raccontano tra le pagine amare e speranzose di “Siria Mon Amour”, una lettura per ragazzi ma per me un consiglio di lettura esteso a ogni fascia di età. Amani ora porta la sua esperienza nelle scuole, parla con i ragazzi, scrive un blog che può essere utile a tutte le ragazze come lei, anche solo per dare una speranza. 

 

Edizioni Piemme, 2013 p.168



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts RT @LaFeltrinelli: I libri ci emozionano, ci fanno sognare, ci commuovono. E quante storie raccontano? Ecco il nostro regalo per voi, una s…
SlidingArts RT @SlidingArts: A corto di idee per #Natale2017? ✨ @martasuilibri, insieme a @Elena_Bozzo, vi dà 20 ottimi consigli per trovare il libro g…
SlidingArts A corto di idee per #Natale2017? ✨ @martasuilibri, insieme a @Elena_Bozzo, vi dà 20 ottimi consigli per trovare il… https://t.co/x1F59niJpr
SlidingArts La redazione di Sliding Arts esprime la sua vicinanza alla famiglia del maestro Pier Augusto Breccia per la sua... https://t.co/EPoem5k1Fl
SlidingArts Le opere 🎨, l'amore per Ol'ga Chochlova ♥️ e il viaggio in Italia 🇮🇹 Picasso Tra Cubismo e Classicismo: 1915-1925 i… https://t.co/NZxf5vfuT5
SlidingArts Non è una moda, non è la moda, è un’eredità destinata a durare per sempre ✨➡️https://t.co/MmIpOMLs8lhttps://t.co/NSlanyMCoS
SlidingArts RT @martasuilibri: Oggi è il gran giorno! Io nel frattempo lo rileggo. 📖 ✨🌌 #OurSoulsAtNight #LeNostreAnimeDiNotte https://t.co/S1kyY8d3jJ
SlidingArts RT @martasuilibri: La meraviglia @UtetLibri 📚due libri da avere, assolutamente https://t.co/iwlD3zxEU5
SlidingArts La mostra di #MariagiuliaColace all'interno del festival di scrittrici #inQuiete a Roma presso la Libreria Tuba ➡️… https://t.co/iMLUtuvqVs
SlidingArts RT @martasuilibri: Finisco #LucyBarton per immergermi subito in #Tuttoèpossibile perché la parola chiave (e vincente) è sempre una: la semp…

 

Partner