Dalla celebre battuta di “Vacanze Romane” ai 25 anni che hanno visto Audrey Hepburn cittadina della Capitale. In 150 scatti inediti la mostra “Audrey a Roma. Esterno giorno”, inaugurata in occasione dell’ultima edizione del Roma Film Festival e ospitata al Museo dell’Ara Pacis dal 26 Ottobre al 4 Dicembre 2011, ci racconta la vita quotidiana dell’attrice. La Hepburn viene ritratta all’aeroporto di Fiumicino, davanti a Babington’s a Piazza di Spagna, a Trinità dei Monti, a Piazza Navona e fin qui tutto sembra normale. Luoghi in cui si imbatte un qualsiasi turista in visita nella Capitale. Poi la si vede ad una serata a Casina Valadier, che passeggia tra Via Bissolati, che gira tra Via Borgognona e Via Belsiana, che fa spese in Via Crescenzio, che sceglie i fiori in quel chiosco all’angolo di una piazza del centro storico, che segue uno spettacolo al Teatro Sistina e un evento allo Stadio dei Marmi, che esce dalla Rinascente di Piazza Fiume con il figlio Sean, che compra le pastarelle della domenica. Sono questi posti e abitudini del “romano di ogni giorno”.  Infine, immortalata davanti a casa sua ai Parioli, in Via di San Valentino, con lo psichiatra Andrea Dotti, suo terzo marito e cittadino dell’Urbe. Veri scatti rubati, alcuni che la ritraggono finalmente con i capelli sciolti. Interessante il dettagliato elenco degli accessori tipici dell’attrice: il cestino di paglia, da quello di Givenchy a quello realizzato dai bambini africani, il sempiterno tubino nero, l’invernale cardigan oversize e gli estivi pantaloni corti a vita alta con camicia annodata per il casual look, gli occhiali da sole (non è stata la prima a capire che, spesso, nascondono sguardi eccessivamente eloquenti), il foulard e, last but not least, i celebri mocassini al femminile (tanti quanti le sue ballerine). All’UNICEF, al quale l’attrice ha dedicato l’ultima parte della sua vita in qualità di Ambasciatrice, andrà il ricavato della mostra. Insomma, un serio motivo per farci un salto.

 

 


 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts «Il nostro è il migliore dei mondi possibile. [...] Per quanto sia tutto così perfetto, per sopravvivere abbiamo bi… https://t.co/q9bgEEsXRo
SlidingArts RT @Elena_Bozzo: L’#ABC de #LAmicaGeniale: dalla A alla Z, tutto quello che ci ha insegnato #ElenaFerrante ➡️ https://t.co/IdrJVuW8xX #MyBr
SlidingArts #LAmicaGeniale dalla A alla Z ➡️ https://t.co/KHSAcmpYcm. Un originale alfabeto tratto dal romanzo di… https://t.co/rwiDJ1TJhw
SlidingArts «I libri sono tutto. I libri sono la vita» Addio alla grande #IngeFeltrinelli https://t.co/fzjwhbSg0X
SlidingArts Urbani Tartufi continua a sorprendere e ad essere un grande testimonial dell’Italia in uno scenario d’eccezione: al… https://t.co/dFP4K6Fisa
SlidingArts Per noi i consigli di lettura non finiscono con l’estate. Vi raccontiamo cos’ha letto ultimamente @martasuilibri in… https://t.co/65HRzLfJFH
SlidingArts Quali libri portare in vacanza? Ecco qualche consiglio flash @martasuilibri per riempire una valigia di libri, per… https://t.co/7HrCbev5ce
SlidingArts 📌🎶Per il settimo anno consecutivo Fondazione Monini presenta Musica da #CasaMenotti, 27 concerti gratuiti che si te… https://t.co/qEDaXEeYT1
SlidingArts Inizia l'estate e la #Spagna si conferma tra le mete più scelte, scopriamo insieme Siviglia, nel cuore dell'Andalus… https://t.co/5dcQ7R39Mv

 

Partner