Il meglio d’Italia in vetrina a Mosca, con il programma “Exhibitaly – Eccellenze Italiane d’Oggi”. Il progetto, presentato lo scorso 7 settembre a Palazzo Chigi e promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Unità tecnica di missione per i 150 anni dell’Unità d’Italia – è sbarcato in Russia il 12 Settembre per un’esposizione continua. Quattro mesi di mostre, eventi e incontri che si terranno fino al 6 Gennaio 2013. Ad ospitare il percorso, uno spazio italiano appositamente allestito in uno dei luoghi più alla moda della vita sociale e culturale moscovita under 30: l’ex fabbrica di cioccolata Krasny Oktyabr, icona architettonica della città. Exhibitaly nasce come prosecuzione dell’ “Anno della Cultura e Lingua Italiana in Russia” grazie alla collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’ICE - Agenzia per la promozione all’Estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. L’iniziativa, coordinata dal Comitato dell’Anno della Cultura e Lingua Italiana in Russia, ha come obiettivo quello di mostrare i settori più avanzati dell’economia, della ricerca e dell’innovazione made in Italy, senza dimenticare la grande tradizione culturale e lo stile che da sempre caratterizza il nostro Paese. La manifestazione si è aperta con due esposizioni curate dall’Enel, "The energy show" e "Grand tour of Italy". Dedicate l’una all’energia elettrica come risorsa fondamentale del sistema produttivo, l’altra ai campi più rappresentativi del lusso (Salvatore Ferragamo, Valentino, Ermenegildo Zegna), del wellness (Technogym), del design (Kartell), dell’automotive (Ferrari, Gruppo Piaggio), dell’enogastronomia (Aidepi, Enoteca Italiana) e del turismo (Enit). A seguire, altre tre grandi mostre. L’ancora in corso "Welcome to design", iter espositivo dedicato al sistema abitare e in particolare alla casa italiana, la prossima nel nome di "Nation of fashion", omaggio allo stile unico della moda italiana, ed infine "Tech me to the future", per un’indagine sulle innovazioni tecnologiche. A queste si affiancherà la permanente "Enogastronomia e turismo", con prodotti tipici dal nostro territorio. Ideatrice del concept è la storica creatrice delle scenografie di quasi tutti gli spettacoli del regista teatrale Luca Ronconi, Margherita Palli. “Nell’allestimento di base” - spiega - “abbiamo cercato di mantenere forte una relazione tra la location (una ex fabbrica) e gli obiettivi di Exhibitaly, ovvero promuovere il meglio della produzione industriale di oggi.” Tutto questo e molto altro sono le "Eccellenze Italiane d’Oggi": dalla Russia, con amore.

 



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts Inizia l'estate e la #Spagna si conferma tra le mete più scelte, scopriamo insieme Siviglia, nel cuore dell'Andalus… https://t.co/5dcQ7R39Mv
SlidingArts 📚🌼 La consideriamo estate ma è ancora primavera sulla carta. E quindi #primaverasuilibri2 con i consigli di… https://t.co/z9wx7Jeqdh
SlidingArts La testimonianza della nostra coraggiosa @martasuilibri su @Corriere_Salute. Forza Marta! 💪🏻➡️… https://t.co/7DugtI282y
SlidingArts 🌷📚 È primavera, sbocciano fiori e fioriscono libri. Quattro consigli libreschi su Sliding Arts #booklovershttps://t.co/msJAEoWUcB
SlidingArts Tra le nomination di stasera @TheAcademy: @CMBYNFilm dell'italiano Guadagnino ➡️ https://t.co/Ie9h9BtMVC,https://t.co/6xujKnh8O6
SlidingArts «Call me by your name» è il nuovo film di Luca Guadagnino, ora nelle sale e candidato a 4 premi Oscar 🏆 ➡️… https://t.co/ZrfLwtYDyl
SlidingArts Se siete a corto di idee su cosa leggere, ci pensiamo noi. Uno dei nostri propositi del 2018 è quello di scrivere u… https://t.co/AHX5f72npk
SlidingArts Al Teatro Mancinelli di Orvieto con Maria Pia De Vito, Gino Paoli e Danilo Rea. In Core/Coração, Napoli e il Brasil… https://t.co/Z5laxSJa8v
SlidingArts Bottoni sardi e lucioles parigine, l’augurio di un sereno Natale da parte del team Sliding Arts ✨#slidingartshttps://t.co/ByXI00LhXg

 

Partner