Sabrina Persechino sfila a Palazzo delle Esposizioni: “Fino a quando c’è AltaRoma la moda della Capitale è tutelata”. Si chiamano Muqarnas e sono decorazioni arabe proprie dello stile edilizio orientale. A loro si è ispirata la stilista Sabrina Persechino per la collezione Autunno/Inverno 2015-2016, sancendo un legame non nuovo per il mondo della moda: quello con l’architettura. La donna dell’Atelier Persechino ha sfilato, rigorosamente in lungo, ieri sera a Palazzo delle Esposizioni chiudendo le passerelle di questa edizione di AltaRoma, la principale manifestazione di moda della Capitale. “Fino a quando c’è AltaRoma, saremo tutelati” ha dichiarato Sabrina Persechino ad askanews, sottolineando l’importanza della manifestazione che lo scorso gennaio aveva rischiato di non realizzarsi. A questo riguardo aggiunge: “Le persone hanno parlato a sproposito perché non conoscevano la storia e le dinamiche.” Parlando non nasconde il suo entusiasmo: “Il Palazzo delle Esposizioni di Roma è una location d’eccezione. Quando mi hanno proposto di sfilare qui  non ho avuto esitazioni.” Parola d’ordine della Persechino è stata la scollatura, geometrica e lineare, a risaltare la femminilità pur rimanendo estremamente delicata e raffinata. Dal design ai colori, tutto ricorda le arcate e le cupole orientali: il bianco argenteo della madreperla si contrappone all’oro bizantino. La stilista sposa anche il color zaffiro, rimando al mondo islamico in cui si percepisce una nota classica riconducibile alla "Femme Bleue" di Giorgio Armani. Per finire, un abito rosso stile Valentino da far voltare la testa a tutta la front row. 



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts 🌷📚 È primavera, sbocciano fiori e fioriscono libri. Quattro consigli libreschi su Sliding Arts #booklovershttps://t.co/msJAEoWUcB
SlidingArts Tra le nomination di stasera @TheAcademy: @CMBYNFilm dell'italiano Guadagnino ➡️ https://t.co/Ie9h9BtMVC,https://t.co/6xujKnh8O6
SlidingArts «Call me by your name» è il nuovo film di Luca Guadagnino, ora nelle sale e candidato a 4 premi Oscar 🏆 ➡️… https://t.co/ZrfLwtYDyl
SlidingArts Se siete a corto di idee su cosa leggere, ci pensiamo noi. Uno dei nostri propositi del 2018 è quello di scrivere u… https://t.co/AHX5f72npk
SlidingArts Al Teatro Mancinelli di Orvieto con Maria Pia De Vito, Gino Paoli e Danilo Rea. In Core/Coração, Napoli e il Brasil… https://t.co/Z5laxSJa8v
SlidingArts Bottoni sardi e lucioles parigine, l’augurio di un sereno Natale da parte del team Sliding Arts ✨#slidingartshttps://t.co/ByXI00LhXg
SlidingArts RT @valentinacefalu: Mito indiscusso e icona di stile https://t.co/0ScNdpHCNr
SlidingArts «.. Poi arriva a una cena una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca, un classico perf… https://t.co/am79NPaY5t
SlidingArts RT @LaFeltrinelli: I libri ci emozionano, ci fanno sognare, ci commuovono. E quante storie raccontano? Ecco il nostro regalo per voi, una s…

 

Partner