Daniel Pennac ha affascinato il giovane regista Nicolas Bary che, dopo aver letto al liceo "Au bonheur des ogres", gli ha chiesto personalmente i diritti per portare sullo schermo il magico mondo dell'autore francese. Il signor Malaussène (Raphaël Personnaz) fa il "capro espiatorio" in un grande magazzino di Parigi, teatro di un inquietante passato e ora di misteriosi omicidi le cui prove portano a lui. Il capro espiatorio è colui che viene convocato nell'ufficio reclami ogni volta che si presentano clienti insoddisfatti: aggredito e insultato dal capo deve impietosire chi protesta, che a quel punto desiste dallo sporgere denuncia. Ma Malaussène è anche un "fratello di famiglia", vive in un piccolo appartamento a Belleville con gli altri quattro figli di una madre che li ha lasciati per seguire il compagno di turno. Ogni personaggio è un mondo a sé, un concentrato di ironia e intelligenza, in un puzzle in cui tutti i pezzi si incastrano alla perfezione. La sorella che legge le carte, il fratellino appassionato di esperimenti, il protagonista Benjamin Malaussène si trova a gestire una famiglia molto particolare, come il suo lavoro, che ha accettato solo per poter mantenere l'allegra brigata. Nel frattempo, durante una concitata ed esilarante rincorsa alla ricerca di quella che si rivelerà un'atroce verità, trova anche l'amore, sotto le sembianze di una giornalista che lo aiuterà a togliersi dai guai. Questa straordinaria capacità di rendere comici dei fatti atroci ricorda un certo Benigni, chissà se il regista de "La vita è bella" si è ispirato allo scrittore francese per riuscire a sdrammatizzare e "giocare" con i bambini su temi scottanti. In conferenza stampa Daniel Pennac scherza quando gli chiedono come si riesca in Francia a debuttare così giovani "Mi vergogno ad ammetterlo ma sono sono miei figli! Non sapevano che fare e per aiutarli a uscire dal tunnel della droga gli ho dato un mio libro a caso su cui fare un film!" poi precisa che essendo nati negli anni de "Il paradiso degli orchi" è come se fossero davvero figli di quel contesto. Si mostra soddisfatto della versione di Bary e spiega che è stato il filosofo Girard a ispirargli il tema del "capro espiatorio", che ha sempre trovato interessante. La storia, dai caratteri noir, è ambientata in una Belleville attualizzata e dunque più multietnica. Quando chiedono al regista le sue fonti di ispirazione ricorre per l'ennesima volta il nome di Fellini, ancora punto di riferimento - ormai troppo lontano - anche per il cinema internazionale. Secondo Pennac gli "orchi" del passato erano i grandi dittatori del Novecento, oggi sostituiti da chi tiene le redini dell'economia, in un certo senso ancor più pericolosi. Oltre alla partecipazione del regista Emir Kusturica, qui davanti alla macchina da presa, segnaliamo Isabelle Huppert protagonista del simpatico epilgo. 



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts «Il nostro è il migliore dei mondi possibile. [...] Per quanto sia tutto così perfetto, per sopravvivere abbiamo bi… https://t.co/q9bgEEsXRo
SlidingArts RT @Elena_Bozzo: L’#ABC de #LAmicaGeniale: dalla A alla Z, tutto quello che ci ha insegnato #ElenaFerrante ➡️ https://t.co/IdrJVuW8xX #MyBr
SlidingArts #LAmicaGeniale dalla A alla Z ➡️ https://t.co/KHSAcmpYcm. Un originale alfabeto tratto dal romanzo di… https://t.co/rwiDJ1TJhw
SlidingArts RT @ModerneOdissee: Tutto pronto per la prima presentazione del libro Moderne Odissee 🌍. Oggi 3 novembre, su iniziativa della Fondazione Gi…
SlidingArts RT @ModerneOdissee: “MODERNE ODISSEE. 🌍 Viaggio consapevole tra gli irrisolti drammi e i profondi cambiamenti del nostro tempo” è il nuovo…
SlidingArts «I libri sono tutto. I libri sono la vita» Addio alla grande #IngeFeltrinelli https://t.co/fzjwhbSg0X
SlidingArts Urbani Tartufi continua a sorprendere e ad essere un grande testimonial dell’Italia in uno scenario d’eccezione: al… https://t.co/dFP4K6Fisa
SlidingArts Per noi i consigli di lettura non finiscono con l’estate. Vi raccontiamo cos’ha letto ultimamente @martasuilibri in… https://t.co/65HRzLfJFH
SlidingArts Quali libri portare in vacanza? Ecco qualche consiglio flash @martasuilibri per riempire una valigia di libri, per… https://t.co/7HrCbev5ce

 

Partner