Questa sera, 25 aprile, inizia il Jazz Festival in programma a Torino fino al 1° maggio. La terza edizione, sotto la direzione artistica di Stefano Zenni, invaderà le vie del centro trasformandole in un jazz club en plein air. Torino e il jazz è un’incontro che si consuma ormai  da quasi un secolo. Qui nel 1933 è nato il primo Hot Jazz Club d’Italia e Louis Armstrong tenne addirittura due concerti nel 1935. La prima edizione del Jazz Festival nel 2011, era stata allora una vera e propria scommessa e il successo avuto già dalla seconda edizione ha confermato le aspettative. Il concerto della Liberazione di Daniele Sepe apre la terza edizione della kermesse con concerti gratuiti in piazza Castello e altri a pagamento. Tra le star del genere: Caetano Veloso, Paolo Fresu, Manu Dibango e Al di Meola. Il Jazz Festival non dà solo spazio alla musica. Il 26 aprile, al Teatro Carignano, infatti,  il semiologo e scrittore Umberto Eco, amico di lunga data del fisarmonicinista Gianni Coscia, si cimenterà con quest’ultimo in una riflessione aperta sulla musica e sul jazz. Tanti gli appuntamenti in programma ogni giorno, alcuni anche contemporaneamente, per riuscire a soddisfare anche i palati musicali più esigenti offrendo maggiore possibilità di scelta. La Fondazione Torino Musei, visti i numerosi appassionati attesi in città, si propone di avvantaggiare il pubblico del Torino Jazz Festival attraverso ingressi ridotti nei principali musei della città. La serata conclusiva del 1° maggio vedrà anche come protagonista l’istrionico Elio di Elio e le Storie Tese, compositori di una musica che si muove disinvolta tra i generi. 



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts Con "Valigia Diplomatica" Antonio Morabito racconta la sua carriera diplomatica: un lungo percorso fatto di... https://t.co/KKsiaE58pv
SlidingArts Nasceva oggi... Sliding Arts! Nel giorno del nostro quarto compleanno ricordiamo quello di una persona molto... https://t.co/isJgxgHZhX
SlidingArts RT @SalonedelLibro: «Il lavoro non mi piace, ma mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi» #JosephConrad #P
SlidingArts RT @sellerioeditore: #Unavitacometante un libro che si divora ad una velocità tale che 1104 pagine non sembrano abbastanza @SlidingArts ht…
SlidingArts RT @martasuilibri: Quando gli scrittori interagiscono coi lettori #ètuttomoltobello 📚❤️ https://t.co/SilB7FwY3M
SlidingArts Grazie a #HanyaYanagihara che ha scritto un libro magnifico.Lo consiglia @martasuilibri su #BookLovers 📚➡️… https://t.co/zjJKbjKgTt
SlidingArts #LaBellaELaBestia: personaggi e aspettative del nuovo live-action con #EmmaWatson firmato #Disney ➡️… https://t.co/jfh3BCHdvj
SlidingArts Appuntamento il 3 aprile al Petruzzelli di Bari per il concerto della Young Talents Orchestra EY a sostegno di Avsi… https://t.co/kxRHeHXob5
SlidingArts #UominiNudi di #AliciaGimenezBartlett è stata una lettura per niente noiosa. @martasuilibri 📚 vi spiega perché su… https://t.co/BR8ZnHgR82

 

Partner