Stasera ha inizio la nuova stagione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai con il consueto doppio appuntamento del giovedì e del venerdì. Il programma per la prima serata del ventennale dell’Orchestra prevede il capolavoro “Missa Solemnis in Re Maggiore op.123” di Beethoven. La messa beethoveniana è un vera e propria pietra miliare della musica orchestrale e vocale, non solo per la grande tessitura armonica musicale che il compositore era solito avere, ma anche per il grande sforzo che richiede l’esecuzione “letterale” dell’opera. Qui il compositore pretende il massimo da ogni strumento in termini di virtuosismo e potenza espositiva. Il direttore Juraj Valčuha dirigerà l’Orchestra affiancato, per l’occasione, da grandi nomi del canto lirico internazionale: il soprano Veronica Cangemi, il mezzosoprano Julia Gertseva, il tenore Jeremy Oveden ed il basso Andreas Scheibner. Inoltre la serata vedrà l’affiancamento del Coro Maghini diretto da Claudio Chiavazza. L’Orchestra Sinfonica Nazionale apre dunque con un concerto fragoroso e imponente, dando inizio ad una stagione ricca di grandi esecuzioni e grandi nomi. Ospiti sul podio dell’Orchestra ci saranno: Semyon Bychkov, James Conlon, Marc Albrecht, Andrey Boreyko, Fabio Biondi, Michele Mariotti, Tito Ceccherini, Corrado Rovaris e Steven Mercurio. Per quanto riguarda i concerti fuori abbonamento spiccano: Lang Lang (4 novembre) ed il Concerto di Natale (Vivaldi, Ravel e Stravinskij). Giornata speciale sarà quella del 25 aprile con l’open day della Sinfonica, mentre la domenica mattina l’Auditorium Arturo Toscanini di Torino ospiterà per sei settimane incontri musicali con Paolo Gallarati e i gruppi da camera dell’Orchestra. Una stagione quella del ventennale ricca di appuntamenti e buona musica, a testimonianza del fatto che l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai si riconferma una realtà viva e molto attiva anche sul panorama internazionale. Anche quest’anno, infatti,  l’Orchestra intraprenderà un tour in Germania e Svizzera. Sliding Arts vi da appuntamento quindi stasera all’Auditorium Toscanini di Torino e vi segnala inoltre la diretta streaming sul sito www.osn.rai.it, www.classica.rai.it e via radio sulle frequenze di RaiRadio3



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts 🌷📚 È primavera, sbocciano fiori e fioriscono libri. Quattro consigli libreschi su Sliding Arts #booklovershttps://t.co/msJAEoWUcB
SlidingArts Tra le nomination di stasera @TheAcademy: @CMBYNFilm dell'italiano Guadagnino ➡️ https://t.co/Ie9h9BtMVC,https://t.co/6xujKnh8O6
SlidingArts «Call me by your name» è il nuovo film di Luca Guadagnino, ora nelle sale e candidato a 4 premi Oscar 🏆 ➡️… https://t.co/ZrfLwtYDyl
SlidingArts Se siete a corto di idee su cosa leggere, ci pensiamo noi. Uno dei nostri propositi del 2018 è quello di scrivere u… https://t.co/AHX5f72npk
SlidingArts Al Teatro Mancinelli di Orvieto con Maria Pia De Vito, Gino Paoli e Danilo Rea. In Core/Coração, Napoli e il Brasil… https://t.co/Z5laxSJa8v
SlidingArts Bottoni sardi e lucioles parigine, l’augurio di un sereno Natale da parte del team Sliding Arts ✨#slidingartshttps://t.co/ByXI00LhXg
SlidingArts RT @valentinacefalu: Mito indiscusso e icona di stile https://t.co/0ScNdpHCNr
SlidingArts «.. Poi arriva a una cena una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca, un classico perf… https://t.co/am79NPaY5t
SlidingArts RT @LaFeltrinelli: I libri ci emozionano, ci fanno sognare, ci commuovono. E quante storie raccontano? Ecco il nostro regalo per voi, una s…

 

Partner