La stagione scaligera termina con Simon Boccanegra di Verdi, le cui repliche si estendono fino al 19 novembre. Nell'allestimento, coprodotto con Berlino, Federico Tiezzi propone un’opera cupa e scarna con un vero colpo di scena nel finale: un grande specchio che si innalza su palcoscenico e sala. Stefano Ranzani non ha i chiaroscuri orchestrali del Simon di Abbado ma è molto più prossimo di tanti altri alle intenzioni di Verdi. Leo Nucci a 73 anni debutta nel ruolo alla Scala (dove l’ha cantato una sera sola in versione da concerto) riesce a tenere bene la difficile parte, specialmente nell'impervio secondo quadro del primo atto. Sorprende nei passaggio dal tenero (il duetto con la figlia) al possente e la sua vocalità è ancora agile e con un volume di buon livello. Carmen Giannattasio è la vera perla vocale dello spettacolo: la sua è un Amelia/Maria di grande spessore drammatico, in grado di passare dai due duetti dolci nella prima parte del primo atto all’imperioso Pace nella seconda parte del medesimo atto. Di Ramòn Vargas meglio ricordare il passato di tenore lirico di coloratura, e anche di bari-tenore mozartiano. Nel ruolo di Gabriele Adorno è apparso, alla prima del 31 ottobre, fuori parte sia scenicamente sia vocalmente. Il timbro ha perso smalto, gli acuti sono stati scansati e nel secondo atto ha preso anche un paio di stecche. Di tutto rispetto il Paolo Albiani di Vitaliy Bilyy e lo Jacopo Fiesco di Alexander Tsymbalyuk.



 


 

Follow Us On Twitter - Image

twitter_right

SlidingArts Inizia l'estate e la #Spagna si conferma tra le mete più scelte, scopriamo insieme Siviglia, nel cuore dell'Andalus… https://t.co/5dcQ7R39Mv
SlidingArts 📚🌼 La consideriamo estate ma è ancora primavera sulla carta. E quindi #primaverasuilibri2 con i consigli di… https://t.co/z9wx7Jeqdh
SlidingArts La testimonianza della nostra coraggiosa @martasuilibri su @Corriere_Salute. Forza Marta! 💪🏻➡️… https://t.co/7DugtI282y
SlidingArts 🌷📚 È primavera, sbocciano fiori e fioriscono libri. Quattro consigli libreschi su Sliding Arts #booklovershttps://t.co/msJAEoWUcB
SlidingArts Tra le nomination di stasera @TheAcademy: @CMBYNFilm dell'italiano Guadagnino ➡️ https://t.co/Ie9h9BtMVC,https://t.co/6xujKnh8O6
SlidingArts «Call me by your name» è il nuovo film di Luca Guadagnino, ora nelle sale e candidato a 4 premi Oscar 🏆 ➡️… https://t.co/ZrfLwtYDyl
SlidingArts Se siete a corto di idee su cosa leggere, ci pensiamo noi. Uno dei nostri propositi del 2018 è quello di scrivere u… https://t.co/AHX5f72npk
SlidingArts Al Teatro Mancinelli di Orvieto con Maria Pia De Vito, Gino Paoli e Danilo Rea. In Core/Coração, Napoli e il Brasil… https://t.co/Z5laxSJa8v
SlidingArts Bottoni sardi e lucioles parigine, l’augurio di un sereno Natale da parte del team Sliding Arts ✨#slidingartshttps://t.co/ByXI00LhXg

 

Partner